Viaggio nel destino – Sesta parte

vid-6-iied-001

 

I corpi non fisici dell’essere umano

Compra il libro (Italiano – 2016) LaFeltrinelli

Compra il libro (Italiano – 2016) Ilmiolibro

 

In questa sesta parte della serie “Viaggio nel Destino” parlo dei corpi sottili dell’uomo e cioè di tutte quelle strutture normalmente “invisibili” che ci compongono e che interagiscono continuamente con il corpo fisico.
La loro analisi ci porta a comprendere che la bellezza e la complessità del nostro corpo fisico, in cui spesso ci riconosciamo completamente, non è che una piccola parte di ciò che in effetti siamo.
Accanto al corpo fisico che scompare dopo un certo numero di anni, altre strutture “sottili” anch’esse mortali gli si abbinano per permettere la sua esistenza.
Ma ciò che ci compone va oltre, e comprende anche corpi o strutture “immortali”, che costituiscono la nostra vera essenza e continuità nel Tempo.
La descrizione che vi presento tenta di ricostruire in modo organizzato e sistematico i nostri corpi sottili, per far apprezzare alla nostra mente razionale anche degli aspetti che per alcuni versi la superano di molto e che pertanto le potrebbero risultare incomprensibili.
La trattazione intende fornire un primo inquadramento generale dell’argomento, di per sé infinitamente vasto e complesso, con l’obbiettivo di renderci maggiormente consapevoli di ciò che realmente siamo.
La trattazione è condotta in modo nuovo e indipendente, cercando di astrarsi da tutte le conoscenze pregresse sull’argomento, grazie all’utilizzo di personali tecniche di indagine ed acquisizione dei dati in stato di coscienza allargata.